Bellissima e intensa serata quella dell’appuntamento con il diavolo, o meglio, i diavoli che si tenuta martedì 11 novembre alla biblioteca laTorrediAbele!
Ottimi i relatori Michela Molinari e Franco Pezzini che hanno interessato il vasto uditorio con argomentazioni storiche e scientifiche interessanti e stimolanti. Il diavolo ci ha messo la coda e finalmente abbiamo avuto un prologo sulla stampa, precisamente su Torino Sette che così ha scritto “Può sembrare strano che a discutere di esorcismi siano gli atei: forse per loro il demonio non dovrebbe esistere. Eppure, spiegano dal coordinamento torinese dell’Uaar, ci sono nel mondo segni tangibili che non si possono ignorare: malesseri, possessioni e poi le culture popolari, influenzate dall’insegnamento delle religioni. Così, anche per chi sia lontano dal divino (e dall’idea del maligno) vale la pena di ragionarci, e chiedersi piuttosto se abbia ancora senso parlare di diavolo oggi… La conferenza s’intitola «Per tutti i diavoli che ho nella testa» e sono invitati anche i credenti: per sentire voci nuove con un taglio storico e scientifico…”

Qui il video

 

 Michela Molinari

 Franco Pezzini